EMERGENZA FURTI IN GARAGE!

porta-basculante

Se è vero che i furti in appartamento in Lombardia crescono a ritmo incessante, registrando un furto ogni due minuti, non da meno sono i furti in garage, dove “bande” specializzate colpiscono anche decine di box in una notte, forzando con facilità la porta basculante.

Di solito modesto il bottino, ma grande il danno arrecato, perché il pannello della porta basculante viene tagliato o forato, rendondola inservibile.

Come fanno? Normalmente i ladri effettuano un foro sul pannello ed agiscono sulla levetta di sblocco presente sulla serratura, in pochi secondi e senza fare rumore…

Cosa fare? Sulla base della nostra esperienza alcuni consigli su come comportarsi, se non è ancora stato forzato il garage oppure… dopo il furto.

RINFORZARE LA PORTA DEL GARAGE.

Se il garage non è stato ancora preso di mira, è consigliabile aumentare la sicurezza della porta basculante che, solitamente, ha un livello di sicurezza molto basso, con una serratura ad un catenaccio e maniglia ruotabile.

Per rinforzare (o, impropriamente, blindare) la porta basculante è consigliabile rivolgersi ad un fabbro di zona, che potrà applicare serrature più affidabili e, possibilmente, placche in acciaio al manganese antitaglio.

Non è la soluzione ottimale, ma aumenta la sicurezza: i ladri si rivolgono verse le prede più semplici e potrebbero ignorare la porta rinforzata; il costo è di poche centinaia di Euro.

SOSTITUIRE LA PORTA DEL GARAGE.

Nel caso in cui la porta sia già stata forzata, ad esempio con taglio o foro sul pannello, purtroppo va sostituita. Consigliabile anche quando si voglia prevenire il danno, ad esempio perché si custodiscono biciclette o moto di valore.

La sostituzione con una porta basculante da garage di sicurezza è sempre consigliata, in quanto quelle tradizionali “da capitolato” generalmente sono facilmente violabili, per la serratura con levetta di sblocco, ad esempio, o la modesta struttura.

PORTA DEL GARAGE DI SICUREZZA.

La porta basculante da garage prodotta da Officine Locati è molto diversa (tecnicamente) dalle porte “da cantiere, non solo per gli ingombri ridotti (guide da cm. 4, senza contrappesi).

Come aumenta la sicurezza del garage? Anzitutto le porte basculanti di Officine Locati in acciaio zincato hanno spessore di 7/10, nervato. La differenza principale, poi è la serratura: con cilindro di sicurezza a tripla mappa, azionabile solo dall’esterno e senza levetta di sblocco (che facilita i ladri!).

Due i catenacci, laterali e nervati in acciaio: non singolo e verticale. Applicabile, su richiesta, una seconda serratura, a chiavi unificate per maggiore comodità: un totale di 4 punti di chiusura.

Qui le caratteristiche in dettaglio delle nostre porte basculanti e qui le principali differenze. La sostituzione di porta garage per garage di “privato” consumatore gode della Detrazione Fiscale IRPEF e di IVA agevolata.